Moving in Europe
Per una mobilità più sostenibile e tutelata

 
Mettiamoci alla prova con un breve quiz per scoprire se siamo in grado di tutelare al meglio i nostri diritti di passeggeri, fino a che punto le nostre scelte quotidiane di mobilità sono effettivamente “sostenibili”, quanto è importante il settore dei trasporti in una dimensione europea e, conseguentemente, quali iniziative l’Unione europea sta realizzando.
 
 
Nome Cognome
Email Nazione
 
QUIZ "CHE VIAGGIATORE SEI?"
Trasporti ed economia
1. I trasporti sono fondamentali per la società e l'economia perché favoriscono la crescita e l'occupazione. In Europa, quante persone sono direttamente impiegate in questo settore?
10 milioni di persone
5 milioni di persone
3 milioni di persone
 
2. In Europa, questo settore rappresenta il 5% circa del prodotto interno lordo (PIL)!
vero
falso
 
3.Secondo te, in media, una famiglia europea quanto spende del proprio bilancio per prodotti e servizi legati ai trasporti?
circa il 7%
circa il 13%
circa il 18%
 
Mobilità sostenibile
4. Il 30% del trasporto di merci che attualmente viaggia su strada (su percorrenze superiori ai 300 km) dovrà essere trasferito su ferrovia o vie navigabili entro il:
2020
2030
2050
 
5. L'uso delle autovetture alimentate con carburanti tradizionali dovrà ridursi progressivamente nei prossimi anni fino a sparire del tutto. La completa eliminazione è prevista entro il:
2020
2030
2050
 
6. L'Unione europea prevede una decisa riduzione delle emissioni di gas serra nel settore dei trasporti entro il 2050. Rispetto ai livelli registrati nel 1990, di quanto si dovranno ridurre tali emissioni?
del 30%
del 60%
del 90%
 
7. Dal 2013, le nuove patenti di guida rilasciate in UE saranno del tipo "carta di credito" di plastica, con un formato uniforme europeo. Gli oltre 100 modelli ad oggi in uso verranno sostituiti. Quando avverrà questa sostituzione?
al momento del rinnovo o, comunque, entro il 2020
al momento del rinnovo o, comunque, entro il 2033
al momento del rinnovo o, comunque, entro il 2040
 
8. La mobilità multimodale consiste in:
usare lo stesso mezzo di trasposto per fare diverse cose (commissioni, lavoro, svago, ecc.)
l'utilizzo dei mezzi pubblici
l'integrazione di diversi mezzi di trasporto, sia pubblici che privati, in forma sia singola che collettiva per spostarsi quotidianamente
 
9. Il car pooling consite in:
condividere la stessa automobile fra più persone per tratti comuni di viaggio
un servizio che permette di utilizzare un'automobile su prenotazione, prelevandola e riportandola in un parcheggio, e pagando per l'utilizzo
fittare ad altri la propria auto nei periodi in cui si decide di non utilizzarla
 
Diritti dei passeggeri
10. In aereo, in caso di imbarco negato, la compagnia aerea:
può scegliere arbitrariamente chi lasciare a terra
deve fare in primo luogo appello a persone che rinunciano volontariamente alla loro prenotazione
la compagnia individua chi lasciare a terra sulla base dell'ordine di prenotazione
 
11. In treno, posso scegliere di ottenere il rimborso integrale del biglietto se è previsto un ritardo superiore ai:
60 minuti
90 minuti
120 minuti
12. In autobus, negli spostamenti di lunga percorrenza (oltre 250 Km), ho diritto ad ottenere il rimborso del biglietto nel caso in cui la mia corsa abbia subito, rispetto all'orario di partenza previsto:
un ritardo di 60 minuti
un ritardo di 90 minuti
un ritardo di 120 minuti
 
13. In nave, ho diritto ad ottenere il rimborso del biglietto nel caso in cui il mio imbarco abbia subito, rispetto all'orario di partenza previsto:
un ritardo di 60 minuti
un ritardo di oltre 90 minuti
un ritardo di oltre 120 minuti
 
14. In aereo, ho diritto ad ottenere il rimborso del biglietto nel caso in cui il mio volo abbia subito, rispetto all'orario di partenza previsto:
un ritardo di 2 ore
un ritardo di 5 ore
un ritardo di 7 ore
 
15. Il diritto al rimborso comporta il rimborso del prezzo complessivo del biglietto non utilizzato entro 7 giorni per trasporto aereo e per vie navigabili:
vero
falso
 
16. Il diritto al rimborso comporta il rimborso del prezzo complessivo del biglietto non utilizzato entro un mese per trasporto ferroviario e in autobus:
vero
falso
 
17. La Commissione europea ha realizzato un'applicazione per telefoni cellulari per consentire ai viaggiatori di verificare rapidamente i propri diritti ovunque essi si trovino in Europa
vero, gratuitamente
vero, ma a pagamento
falso
 
18. La normativa relativa a tutti i modi di trasporto stabilisce un livello minimo di assistenza da fornire sul posto ogniqualvolta un ritardo superi il limite oltre l'orario programmato di partenza
vero
falso
 
19. In caso di forte ritardo nel trasporto per vie navigabili, ho diritto all'alloggio con un limite di:
80 euro a notte per tre notti
120 euro a notte per tre notti
150 euro a notte per tre notti
 
20. In caso di forte ritardo nel trasporto in autobus per servizi di lunga percorrenza (vale a dire oltre 250 km), ho diritto all'alloggio con un limite di:
80 euro a notte per due notti
120 euro a notte per tre notti
150 euro a notte per tre notti
 

Il Progetto è stato cofinanziato dalla Commissione europea, nel quadro del Programma “ Europe for Citizens”
eu flag europe for citizens en

 
Il trattamento dei dati
Tutti i dati e le informazioni che ci fornirai saranno trattati da Cittadinanzattiva-Active Citizenship Network nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs 196/2003 in tema di privacy. Saranno utilizzati ai soli scopi dell'indagine e in maniera completamente anonima.